Le visite guidate e i progetti con le scuole elementari, medie e superiori.

Ogni anno da inizio ottobre a fine maggio, dal lunedì al venerdì.

Parco Capoprati è il luogo ideale per attività didattiche esterne alla scuola sulle tematiche ambientali. I corsi variano in funzione della classe iscritta al corso, dalla descrizione dell'ambiente in cui ci troviamo al laboratorio ambientale che, per i più piccoli è una passeggiata nel parco con descrizione delle piante ad alto fusto esistenti; per le medie è inclusa la visita al nostro piccolo frutteto con illustrazione delle metodologie di piantumazione e potatura. Per le superiori è previsto un corso audio-visivodi cinematografia ambientale che, nell'era di internet e del "TG lo facciamo noi" risulterà di particolare interesse ed indirizzo per i ragazzi che si avvicinano alla vita da adulti. I corsi sono anche una fase di completamento alle nostre attività del Centro Estivo per ragazzi dai 4 ai 12 anni che si svolge dalla fine delle scuole (metà giugno) fino alla loro ripresa ai primi di settembre.

I corsi sono previsti per un numero massimo di 30 ragazzi. Per le scuole elementari è possibile ospitare anche due classi contemporaneamente. Per i costi, fare riferimento al singolo progetto

Centro estivo 2005 1.jpg (632803 byte)

Le Proposte

 

Visite guidate a Parco Capoprati

rivolte ai bambini delle scuole elementari.

Programma delle attività::

9.30-11.00: Visita guidata nel parco e lungo il fiume Tevere nel tratto sottostante.

IL PARCO, storia del fiume e delle origini di Parco Capoprati, riconoscimento ed osservazione delle specie animali e vegetali presenti.

Breve racconto sulla raccolta differenziata

11.00 - 11,30: Pausa merenda e giochi

11,30 - 12,30: Chiacchiere in libertà e domandine sul parco ai ragazzi (opzionale)

Il Costo è di € 120,00 fino ad un massimo di 30 bambini (merenda eslusa).

La visita può essere rinviata in caso di pioggia. Prenotazione obbligatoria.

 

scuola raffa2.jpg (757318 byte)

Laboratori ambientali a Parco Capoprati

laboratori ambientali e visite guidate

rivolto ai bambini delle scuole elementari e medie

  Programma delle attività

 9.30-10.30      VISITA GUIDATA AL PARCO E LUNGO IL FIUME NEL TRATTO SOTTOSTANTE

IL PARCO, breve storia del fiume e dell'origine di Parco Capoprati, riconoscimento e osservazione delle specie animali e vegetali presenti.

10.30-11.00    pausa merenda

11.00-12.30        LABORATORIO AMBIENTALE: “ECCO IL MIO ALBERO!

una vera e propria CACCIA AL TESORO nel parco, i cui "tesori" diventano gli elementi per realizzare un LABORATORIO CREATIVO con materiali naturali e di riciclo, orientato alla ricostruzione di uno degli alberi osservati nel corso della visita guidata 

Il costo è di € 240,00 fino ad un massimo di 30 bambini ( merenda esclusa ),  I gruppi possono essere estesi fino a 50 bambini.

La prenotazione è obbligatoria.

Le attività potranno essere rinviate ad altro giorno in caso di pioggia

 Info:

Raffaella Buccolini     tel. 329 20 46 818

 

Laboratori ambientali a Parco Capoprati

 “La Pellicola Verde

Corso sul cinema ambientalista rivolto

agli studenti delle scuole secondarie superiori

Proiezioni ed approfondimenti, della durata di 4 ore nei quali si intraprenderà un percorso didattico sull’audiovisivo ambientalista con la visione e lo studio di filmati dall’archivio dell’ Ecofilmfestival, con il direttore artistico Flavio Barbaro e la consulenza sulle tematiche ambientali di Massimo Di Stefano, responsabile del Parco Capoprati.

Il corso si svolgerà in una mattinata unica a scelta dal lunedì al venerdì,dalle 9.00 alle 13.00 nei mesi tra gennaio e  maggio 2009 ed è rivolto ad un’intera classe fino ad un massimo di 30 ragazzi. Il luogo è il Parco fluviale Capoprati.

piena tevere6 29-11.JPG (89116 byte)

 Alcuni argomenti da scegliere (massimo due ad incontro):

Il documentario cinematografico pedagogico, La tutela dell’ambiente (oasi, parchi e riserve), Rifiuti e raccolta differenziata, L’energia e il risparmio energetico, L’alimentazione nel mondo, Cinema e cibo, Inquinamento e altre catastrofi: l’incuria dell’uomo, Economia e ambiente nell’era della globalizzazione.

Gli obiettivi didattici per la materia dell’audiovisivo sono:

Riconoscere i diversi linguaggi dell’immagine in movimento con definizioni di generi e tecniche.

Distinguere l’immagine televisiva da quella cinematografica, la visione individuale da quella collettiva.

Dare chiavi di lettura alternative rispetto al film, al corto, al documentario, all’animazione, ma anche a forme di espressione meno raffinate e più “commerciali” quali i video-clip, i trailer, la programmazione televisiva, etc…

Creare nei ragazzi un filtro critico nei confronti della realtà audiovisiva.

Iniziare la scoperta del cinema ambientalista, sottolineando il valore educativo e ricreativo del cinema documentario come visione della realtà.

Acquisire cenni di storia del cinema e, in finale, di come si realizza un film, tracciandone nella pratica il percorso dall’ideazione alla fruizione.

 Per l’educazione ambientale si discuteranno i diversi livelli di sensibilizzazione in ordine crescente:

conoscenza:

Comprendere l’ambiente nella sua globalità, come risultante delle interazioni che avvengono fra tutte le sue componenti.

rispetto

Rispettare l’ambiente naturale, scoprendone gli stretti legami fisici, psico-affettivi e storico-culturali che lo uniscono all’uomo.

tutela

Partecipare ad azioni di difesa di ambienti naturali, storici e centri abitati, anche con comportamenti corretti, nell’ottica del benessere e di una migliore qualità di vita, improntati al risparmio energetico, alla riduzione di rifiuti e ad uno stile di vita più sobrio.

valorizzazione

Intraprendere percorsi formativi finalizzati all’approfondimento delle tematiche legate all’ambiente, quali: le nuove tecnologie delle fonti rinnovabili o la promozione locale di siti e prodotti, nella consapevolezza che anche azioni localizzate influenzano globalmente la vita del nostro pianeta.

Il costo è di € 240.00 fino ad un massimo di 30 ragazzi.

La prenotazione è obbligatoria.

Le attività potranno essere rinviate ad altro giorno in caso di pioggia.

Info: Flavio Barbaro 328 29 18 124

cinema sul fiume.jpg (328858 byte)

indietro